Archivio per la Categoria ‘Lavoro estero’

Regime impatriati: casi pratici analizzati dall’Agenzia

15 Febbraio 2019 in Rassegna Stampa
Fonte: Agenzia delle Entrate

3 nuove risposte dell’ Agenzia sul regime dei lavoratori impatriati: non necessariamente i due anni di lavoro e di iscrizione all’AIRE devono essere coincidenti per l’accesso all’agevolazione

Autorità diplomatico-consolari italiane all’estero: accesso servizi telematici

29 Gennaio 2019 in Normativa

Migliorati e ampliati i Servizi telematici resi disponibili dall’Agenzia delle entrate alle Autorità diplomatico-consolari italiane; Circolare del 25.01.2019 n. 2

Lavoro stranieri in Italia: chiarimento dall’Agenzia

3 Gennaio 2019 in Rassegna Stampa
Fonte: Agenzia delle Entrate

Determinazione del reddito di lavoro dipendente prodotto in Italia da un soggetto fiscalmente non residente – Risposta n. 148 del 28 dicembre 2018

Gestione separata e normativa comunitaria sui non residenti

17 Ottobre 2018 in Rassegna Stampa
Fonte: Inps

Gli obblighi di iscrizione alla Gestione separata per lavoratori con attività in piu stati secondo il Regolamento CE nella circolare INPS 102 2018

Impatriati: se la residenza resta all’estero niente sgravi

12 Ottobre 2018 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco Oggi

Due nuove risposte dell’Agenzia sull’applicazione degli sgravi per il rientro dei cervelli – Interpelli n. 32 e 33 del 11 ottobre 2018

Doppia imposizione Italia – Lussemburgo: l’agenzia fornisce alcuni chiarimenti

5 Ottobre 2018 in Rassegna Stampa
Fonte: Agenzia delle Entrate

Difficile confermare la residenza lussemburghese se in Italia risiedono moglie e figli

Regime speciale per lavoratori impatriati: ulteriori chiarimenti delle Entrate

27 Settembre 2018 in Normativa

Agevolazione possibile anche per i lavoratori impatriati che hanno sottoscritto più accordi di lavoro con società appartenenti alla stessa multinazionale, Risoluzione n. 72/2018

AIRE: l’iscrizione non basta per la residenza fiscale all’estero

5 Aprile 2018 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

L’iscrizione all’AIRE non è sufficiente per provare di essere fiscalmente residenti all’estero e non in Italia. Ecco su quali elementi si basa la Cassazione

Lavoratori italiani all’estero: come regolarizzare i redditi non dichiarati

20 Settembre 2017 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

Come regolarizzare la mancata dichiarazione dei redditi esteri : voluntary disclosure o dichiarazione integrativa, i chiarimenti nella Guida per i lavoratori italiani all’estero

Lavoro all’estero :prestazioni agli orfani tramite l’INPS

24 Luglio 2017 in Rassegna Stampa
Fonte: Inps

E’possibile per una famiglia residente in Italia chiedere il pagamento dei trattamenti per orfani di un genitore che abbia lavorato in uno o più Stati membri che li prevedono